Comune di Arcugnano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA IN VIA SAN GIOVANNI BATTISTA

E-mail Stampa PDF

ATTENZIONE-SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA IN VIA SAN GIOVANNI BATTISTA DALLE ORE 7.00 ALLE ORE 16.
Il Comune ha ripetutamente chiesto ad Acque Vicentine di intervenire con la pulizia del tratto in questione per prevenire problemi di torbidità per cui ringraziamo dell'attenzione e ci scusiamo per i disagi che si verificheranno domani per la mancanza d'acqua nelle ore centrali della giornata. Aiutateci a diffondere la notizia per ridurre al massimo i disagi. Ecco il comunicato di Acque Vicentine:

"Giovedì 25 maggio Acque Vicentine effettuerà un intervento di pulizia straordinaria sulla rete di acquedotto di via San Giovanni Battista ad Arcugnano. L’intervento verrà realizzato con una tecnica innovativa e poco impattante, che prevede l’utilizzo di un flusso di microsfere di ghiaccio. In questo modo verranno rimossi i residui oggi presenti all’interno della tubazione che possono provocare fenomeni di torbidità dell’acqua, fenomeno accaduto anche recentemente nella zona. Già programmato per il 2018 l’intervento di sostituzione della condotta che, grazie a un investimento di circa 350 mila euro, porterà alla posa di 1600 metri di nuovo tubo in ghisa. Con l’occasione verrà sostituita anche la fognatura.

Per consentire l’intervento di giovedì 25 maggio la fornitura d’acqua sarà sospesa in via San Giovanni Battista, dalle ore 7.00 alle ore 16.00. Saranno inoltre possibili cali di pressione in tutta la frazione di Pianezze, dove la continuità della fornitura sarà garantita grazie all’uso del serbatoio San Felice. Nelle giornate precedenti e successive all’intervento, in via cautelativa, l’acqua sarà sottoposta a disinfezione con cloro: per questo potrà essere percepito un leggero odore di cloro.

Acque Vicentine si scusa per i disagi, garantendo che si cercherà di effettuare i lavori nel più breve tempo possibile. Durante il periodo di sospensione dell’erogazione, si consiglia di spegnere gli elettrodomestici o le altre apparecchiature che utilizzano acqua (macchine per il caffè, lavatrici, lavastoviglie, ecc.) e, alla ripresa dell’erogazione, di far scorrere l’acqua da alcuni rubinetti prima di riavviare gli elettrodomestici, allo scopo di eliminare le sacche d’aria eventualmente presenti e le tracce di torbidità che potrebbero essersi create per effetto del movimento nelle tubazioni.

Per ogni ulteriore chiarimento è a disposizione degli utenti il servizio di pronto intervento al numero verde 800 991522."