Comune di Arcugnano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie MUSICA ANTICA AD ARCUGNANO 2018

MUSICA ANTICA AD ARCUGNANO 2018

E-mail Stampa PDF

Musica Antica ad Arcugnano

I Giovani e la Musica Antica

PRIMAVERA 2018

Siamo giunti alla IV edizione primaverile di Musica Antica ad Arcugnano, rassegna di due concerti dal titolo I Giovani e la Musica Antica, che affianca la tradizionale stagione concertistica autunnale dell’Accademia Berica per la Musica Antica, associazione di promozione sociale il cui scopo è promuovere l’attività di studio, esecuzione e diffusione della musica antica e di studio, tutela, valorizzazione e diffusione degli strumenti musicali storici.

I Giovani e la Musica Antica nasce per incoraggiare e valorizzare l’esperienza strumentale di studio del nostro repertorio musicale antico che abbia come protagonisti giovani musicisti, sia studenti di scuole medie o licei ad indirizzo musicale, sia studenti di Conservatori di musica impegnati nello studio accademico sugli strumenti storici.

Il concerto d’apertura (sabato 14 aprile) vede come protagonista l’Ensemble di flauti traversieri “Les Flûtes d’Allemand du Roy”, fondato e diretto dal M° Manuel Staropoli all’interno del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza. Il gruppo proporrà un programma totalmente dedicato al flauto traverso storico e ad autori di primissimo rilievo nel panorama della musica barocca scritta per questo strumento, come G. Ph. Telemann, J. J. Quantz e il francese J. B. de Boismortier. Proprio per l’importanza che il flauto traversiere ebbe non solo a Berlino e in Germania ma proprio a Versailles, il titolo del concerto sarà Les Flûtes de la Chambre du Roy.

Il secondo concerto (sabato 28 aprile) vedrà impegnati numerosi studenti di altre classi dello stesso Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza, con il quale Musica Antica ad Arcugnano ha voluto in questi anni creare un rapporto privilegiato, riconoscendo l’alto valore formativo dell’Istituzione Afam vicentina, che da molti anni svolge una meritoria attività didattica nella prassi esecutiva storicamente informata ed offre un’ampia gamma di strumenti storici come percorso di studio accademico per tanti giovani musicisti italiani e stranieri. Il programma proposto quest’anno, dal titolo I gusti riuniti. Affinità e divergenze tra stili musicali nel Seicento e Settecento, invita ad effettuare un percorso nel tempo e nello spazio, alla ricerca di ciò che costituisce il sostrato culturale comune della musica occidentale tra Rinascimento, Barocco e primo Classicismo, ma mettendone in luce anche la grande varietà stilistica e linguistica. Saranno perciò eseguiti brani di autori italiani (Frescobaldi, Fontana, Castello), olandesi (Van Eyck), francesi (Marais, Caix d’Hervelois) e tedeschi e austriaci (Haendel fino a Mozart). Assai vario l’uso di strumenti storici proposti: flauto dolce, trombone, viola da gamba, clavicembalo, clarinetto classico, oltre alla voce.

Rivolgo un ringraziamento particolare a tutta l’Amministrazione Comunale di Arcugnano per il Patrocinio e il sostegno alle nostre stagioni concertistiche.

Alessandro Padoan

Presidente dell’Accademia Berica per la Musica Antica

Direttore artistico di “Musica Antica ad Arcugnano”

( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Brochure Musica Antica_WEB.pdf)Brochure Musica Antica_WEB.pdf 1255 Kb
Download this file (Locandina_Musica Antica Primavera 2018.pdf)Locandina_Musica Antica Primavera 2018.pdf 681 Kb
Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Marzo 2018 08:01